All’improvviso…il rientro

 

… «Signore e signori qui è il Comandante che vi parla.» disse la voce all’altoparlante.

«Sì sì, comandante, speriamo che anche questo non sia l’amico dell’amico.» dissi a voce bassa.

E continuò: «Vi informiamo che il volo partirà in orario. La durata del volo sarà di quattro ore e dieci minuti circa. Il tempo per tutta la durata del volo è buono. Atterreremo a Gatwick dove è presente una leggera pioggia, e la temperatura è di circa diciannove gradi. Vi auguriamo una buona permanenza.»
Strinsi la cintura e decollammo.
Visto gli eventi dei giorni passati non dormii molto. Mi feci versare dall’hostess un bicchiere di champagne, poi un secondo e quindi mi rilassai. Avrei voluto la bottiglia direttamente, ma mi sembrava di essere esagerata. Abbassai il sedile per rendere ancor più confortevole il mio viaggio in business, ma soprattutto per dormire qualche ora in più di quelle fino a ora accumulate.

La strada della City era deserta e l’immancabile pioggia londinese bagnava il mio trench. Stavo cercando un riparo, ma non trovavo nulla che mi potesse proteggere. In un istante mi sentii afferrare il braccio, e mi ritrovai appoggiata alla parete di marmo freddo dell’ingresso di una palazzina di uffici.

L’uomo, poi, mi prese per mano e mi fece entrare. L’atrio era buio e l’unica luce proveniva dal vetro sopra il portone di legno. I miei vestiti erano inzuppati d’acqua. Mi tolsi il trench, e mi aprii la giacca, mentre il suo viso affondava nei miei capelli, lasciati sciolti sulle spalle e sgocciolanti di pioggia. Premette il suo corpo contro il mio, inspirando il mio odore. Con il pollice e l’indice iniziò a sbottonarmi la camicetta, così da lasciare scoperta la curva del seno…

Informazioni su christinekeyck

Scrittrice, creativa, esploratrice di sentimenti ed amante della liberta` personale! Amo leggere, il cinema, il teatro e fare colazione da Tiffany! Mi piace ascoltare la musica a tutto volume in macchina, e recitare l'Amleto allo specchio. Non posso fare a meno di ballare sotto la pioggia, ascoltando Frank Sinatra. Writer, creative , explorer of feelings and lover of personal freedom ! I love reading , cinema , theater and have "Breakfast at Tiffany's" ! I like listening to loud music in the car, and reciting Hamlet in the mirror . Impossible for me not do dance in the rain , listening to Frank Sinatra.
Questa voce è stata pubblicata in Passione. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...